Una lista della spesa mobile

NaturaSì iOS Android

Facile da usare, sempre disponibile

Questa storia racconta il primo approccio di CommonSense al settore della grande distribuzione: NaturaSì è infatti la più importante catena di supermercati in Italia specializzata nella vendita di prodotti alimentari biologici e naturali

Quello con l’azienda di Verona è ormai un rapporto di vecchia data che ha portato alla realizzazione di un’applicazione di grande successo, ormai giunta alla sua terza major release. All’inizio del 2013, siamo stati contattati dal suo Ufficio Marketing per lo sviluppo di un’applicazione che consentisse ai suoi clienti l’accesso al catalogo prodotti per la composizione di una lista e li supportasse successivamente durante l’acquisto in negozio. Successivamente sono state inserite la condivisione delle liste e la possibilità di acquistare i prodotti direttamente tramite l’app mentre nell’ultima versione, insieme all’adeguamento alla nuova immagine coordinata dell’azienda, è stata introdotta la funzionalità In-Store.

Questa evoluzione, oltre a caratterizzare quella che è oggi l’applicazione NaturaSì, ha visto maturare il nostro processo di progettazione e sviluppo che attraverso questa esperienza si è consolidato come nostro usuale insieme di pratiche.

2013-2014: la lista della spesa

La realizzazione di una lista della spesa ci ha fatto immediatamente pensare al nostro principale concorrente, leader di mercato in questo settore:

list

Il foglietto di carta offre innegabili vantaggi: leggerezza, facilità di utilizzo, e una invidiabile durata delle batterie. Fin da subito è stato chiaro che un confronto diretto ci avrebbe visti perdenti: bisognava puntare su ciò che la carta non può fare cioè associare agli elementi della lista quei contenuti informativi che di solito vengono lasciati fuori dall’esperienza di acquisto all’interno di un negozio.

Identificazione del problema

Il primo passo è stato l’identificazione delle parti in gioco: quali sarebbero stati gli utenti principali dell’app? Quali i bisogni primari per i nostri stakeholder e quali i vincoli imposti dalla tecnologia? Il nostro obiettivo era determinare, tramite un approfondito processo di analisi e ricerca, la Zona Di Relazione, ovvero l’intersezione fra obiettivi di business, possibilità offerte dalla tecnologia e esigenze del proprio cliente.

L’azienda intendeva ampliare il classico user journey con l’introduzione dell’applicazione mobile come ulteriore touch point e offrire in questo modo un supporto in più al programma di fidelizzazione. Da questo abbiamo tratto quelle che apparivano essere le esigenze dell’utente: avere ampia disponibilità di informazioni sui prodotti e sulle promozioni in corso e avere sempre sotto mano il saldo punti della carta fedeltà. La progettazione e la realizzazione sono state portate avanti considerando quindi i classici vincoli imposti dalla tecnologia mobile: banda limitata o assente e alta latenza, le dimensioni ridotte degli schermi e una bassa capacità di elaborazione dei dati.

La prima soluzione

Già la prima versione dell’applicazione aveva la composizione e la modifica della lista della spesa come sue funzionalità principali. La sola schermata contenente la lista dava la possibilità di eseguire le azioni più importanti: ricerca e aggiunta di prodotti, accesso alle promozioni e consultazione del saldo punti della propria carta fedeltà.

Il popolamento della lista può avvenire in due modi: tramite esplorazione del catalogo prodotti, opportunamente suddiviso in categorie rilevanti, e tramite ricerca, sia interna alle singole sezioni del catalogo, sia direttamente dalla schermata di composizione della lista.

Un punto fondamentale che abbiamo tenuto presente durante la progettazione è stato la disponibilità costante del catalogo per consentire una consultazione della lista che fosse affidabile e proficua. Per questo l’applicazione funziona anche off-line: non è pensabile entrare in negozio e non riuscire a consultare e aggiornare la propria lista della spesa perché non c’è campo.
Allo stesso modo abbiamo provveduto a garantire l’aggiornamento rapido dell’elenco prodotti: un algoritmo molto efficiente consente di trasferire solo i dati di catalogo prodotti effettivamente modificati, mantenendo estremamente veloce il processo di sincronizzazione su un catalogo di circa cinquemila articoli.

Per dare risalto alle offerte in corso, i prodotti in promozione, oltre ad avere il loro spazio dedicato all’interno della sezione Esplora, sono evidenziati in cima ai risultati durante le operazioni di ricerca.

La parte inferiore della schermata principale riporta il tasto per l’accesso ai dati della carta fedeltà. Già la label del bottone riporta il saldo punti aggiornato, informazione sempre disponibile per il cliente che ha inserito le proprie credenziali nella schermata apposita.

  • Lista

    La lista della spesa è sempre disponibile

  • Single sign-on

    L'account utente è legato all'adesione al programma fedeltà

  • Promozioni in primo piano

    I prodotti in promozione sono evidenziati nei risultati di ricerca

  • Dettaglio prodotti

    Le informazioni rilevanti relative ai prodotti sono a un tap di distanza da ogni lista

2014: e-commerce e condivisione liste

A seguito della pubblicazione dell’app NaturaSì il feedback ottenuto è stato molto buono. I clienti NaturaSì hanno un rapporto molto stretto con il proprio negozio di fiducia e sono guidati da uno spirito di consumo consapevole che spesso è trasparso dalle recensioni lasciate sugli app store. Insieme a queste considerazioni e in contemporanea all’incremento delle attività e-commerce sul sito web, sono emerse nuove esigenze da parte degli utenti: prima di tutto, la necessità di allineare l’app alle possibilità offerte dal sito relativamente agli acquisti on line e poi la possibilità di avere liste condivise con i propri amici.

Anche l’azienda partendo dall’esistente è stata in grado di affinare ulteriormente i propri requisiti. In particolare voleva mantenere e incentivare la relazione col negozio, favorire il cross-selling utilizzando le informazioni di un prodotto come ponti verso prodotti simili o correlati ma soprattutto far diventare l’app un touch point a tutti gli effetti offrendo la possibilità di acquistare prodotti direttamente tramite smartphone.

  • Una nuova voce dedicata all'account

    Il riferimento all'account e al saldo punti è direttamente nel pannello laterale

  • Dalla lista al carrello

    Il tasto principale della schermata Lista della spesa trasferisce i prodotti nel carrello

  • Ordini sotto controllo

    L'elenco ordini mostra i dettagli sia degli acquisti che delle spedizioni

  • Liste condivise con gli amici

    La connessione al proprio account Facebook consente di condividere e gestire le liste con i propri contatti

Una nuova veste

L’integrazione della nuova identità grafica di NaturaSì all’interno dell’applicazione mobile è stata un nuova occasione di riflessione sull’orientamento che il servizio offerto doveva assumere. Il negozio è tuttora il principale punto di contatto del cliente con NaturaSì: l’applicazione doveva adottare il punto di vista della persona nella sua esperienza di acquisto. È apparso quindi chiaro che i dettagli relativi al punto vendita dovessero acquisire un vantaggio gerarchico rispetto alle altre informazioni mostrate, specialmente riguardo alle aperture odierne e allo stato corrente dei negozi preferiti.

L’attivazione delle condizioni di prossimità inoltre, permettono di capire quando la persona si trova in negozio: l’interfaccia cambia di conseguenza entrando in Store mode. Il pulsante check-out e-commerce, divenuto meno rilevante in questo contesto, viene sostituito con il pulsante check-out in cassa che permette di mostrare agevolmente il codice a barre della propria carta fedeltà.

  • La lista della spesa

    La lista viene creata facilmente facendo la ricerca nel catalogo prodotti

  • Promozioni

    I prodotti in promozione vengono messi in evidenza durante la ricerca

  • Dettaglio prodotti

    Le informazioni rilevanti relative ai prodotti sono a un tap di distanza da ogni lista

  • Single sign-on

    Gli utenti possono accedere tramite la carta fedeltà associata

  • Liste condivise

    La connessione al proprio account Facebook consente di condividere e gestire le liste con i propri contatti

Che cosa abbiamo imparato lavorando a questo progetto

Raffaela Canu

Graphic and UX Designer

Questa applicazione ha segnato l’inizio del mio percorso nel mondo della progettazione UI/UX. Il mio primo intervento è consistito principalmente nella produzione grafica di una progettazione esistente: in questo frangente ho offerto alla validazione del cliente ben quattro alternative tutte eccessivamente rifinite. Questa è stata una delle prime cose che ho imparato: fornire un numero così alto di proposte a un così profondo livello di dettaglio – oltre a comportare un grande sforzo in termini di risorse – può confondere il cliente e impedirgli di scegliere con chiarezza, facendogli venire meno quel supporto che sta alla base della nostra offerta commerciale. Ma è stato durante la fase di riprogettazione che ho iniziato a mettere in pratica quei principi di UX Design fino a quel momento solo teorizzati: chi è la persona che va a fare la spesa da NaturaSì? E quali sono le sue attività in negozio? Corrisponde con l’immagine che ne ha il nostro cliente? Cosa si aspetta questa persona dagli strumenti che gli mettiamo a disposizione e – più nello specifico – come la tecnologia mobile può facilitare le sue attività? Se trovare una risposta a queste domande mi ha consentito di elaborare una soluzione specifica per NaturaSì, il semplice fatto di essermele poste mi ha permesso di trovare un punto di vista differente con cui affrontare tutti i progetti da quel momento in avanti.